Articoli scritti da voi!

I vostri consigli per gli acquisti

This content shows Simple View

Devi vendere casa a Monza?

Condividi con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

In un periodo così delicato per il mercato immobiliare (sopratutto in Italia, perchè in Florida ho scoperto quanto invece esso sia florido – con vere e proprie liste d’attesa per affitti e compravendite, e non solo a Miami o nelle grosse città), ritengo utile fornire la mia esperienza diretta nella vendita del mio appartamento. Trilocale ampio, elegante, ben tenuto, in una zona periferica di Monza, da un certo punto di vista sicuramente una proposta allettante per un determinato tipo di cliente, ma al tempo stesso poco “particolare”: trilocale ampi e belli, a Monza, ce ne sono in abbondanza. Un pregio, una caratteristica particolare: il terrazzo, oltre 35mq, quasi da attico (ed infatti l’appartamento è situato al terzo ed ultimo piano). Un neo, abbastanza pesante: niente box.

Mi rivolgo all’agenzia Giordano Mischi, in centro Monza, a pochi passi dalla Rinascente, su consiglio di un caro amico: spesso quando si cerca un professionista senza aver avuto precedenti esperienze, ci si affida o al web (Google) o al passaparola. Nel primo caso, la fregatura è dietro l’angolo e non puoi picchiare nessuno… nel secondo almeno hai qualcuno contro il quale sfogarti. Bene, il titolare dell’agenzia, il sig. Mischi appunto (tra l’altro già visto in televisione all’interno di alcuni programmi sportivi su reti locali), si è dimostrato subito all’altezza della situazione. Ho riconosciuto subito in lui, già al primo incontro, i tre punti fondamentali che, a mio modo di vedere, devono contraddistinguere un agente immobiliare.

  1. Non tende a dimostrare la sua competenza – chi conosce, non ha la smania di far conoscere. Chi è sicuro di sè, non sente il dovere di convincere gli altri in modo ossessivo. Risponde nel modo giusto al momento giusto, tutto qui.
  2. Non fa alcuna falsa promessa – il realismo, nel mercato immobiliare di oggi, è importante. Ma attenzione: non deve sfociare in pessimismo o, peggio, in una strategia apposita per poter vendere più facilmente l’immobile. Ho apprezzato molto che non mi siano state date rassicurazioni fuori luogo, e che la stima del prezzo abbia richiesto un secondo incontro ed un’analisi del sopralluogo svolto
  3. Conosce moltissime persone – quante volte vi siete ritrovati a parlare con una ragazzino di vent’anni alla prima esperienza lavorativa? E chi mai potrà conoscere interessato al vostro appartamento? Bene, Giordano conosce molta gente a Monza e provincia, e questo è senz’altro un plus

Il mandato l’ho firmato pochi giorni dopo, convinta anche dall’ottimo sito web e dal successivo incontro presso l’ufficio dell’agenzia.  Sono stati sufficienti 3 mesi per avere la prima proposta seria, non soddisfacente ma comunque seria: in quei 3 mesi, poche visite ma tutte di persone che avevano compreso pro e contro della soluzione mostrata. Ecco, questo è stato il fattore fondamentale per il quale consiglio Giordano: a chi avrebbe fatto piacere ricevere decine di visite (spesso al sabato o dopo il lavoro) di gente che chiede “ma il box?”? Poco tempo dopo, circa un mese, arriva la proposta vincente: poco distante dal prezzo che avevo richiesto.

Il bilancio è stato davvero positivo: la competenza, l’esperienza e la serietà di questa agenzia, che consiglio a tutti coloro i quali devono vendere o comprare in zona Monza, si è rivelata la chiave per evitare l’incubo di decine e decine di visite, mesi e mesi di calo del prezzo, stress e preoccupazioni… Giordano, con la sua sicurezza ma, al tempo stesso, giusta prudenza, mi ha consentito di fidarmi ciecamente: è in questi casi che la provvigione risulta davvero guadagnata!



Pedrazzini Arreda | La tua nuova Cucina

Condividi con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

La cucina rappresenta sicuramente uno degli spazi più complessi degli ambienti in cui viviamo, dato che al suo interno vengono svolte la maggior parte delle attività che si susseguono nel corso della giornata. È qui che riceviamo gli amici per un caffè, è qui che ospitiamo amici e parenti per una cena gustosa, è qui che nasce la sperimentazione di piatti e pietanze sempre nuove. Proprio perché si tratta di un ambiente assolutamente vissuto nel corso della giornata, è bene che sia il più confortevole e ospitale possibile senza dimenticare l’aspetto funzionale: una cucina deve innanzitutto essere pratica da utilizzare, ed il più possibile personalizzata affinché chi la utilizza nella quotidianità possa completamente sentirsi a proprio agio. Per rinnovare la tua cucina, la scelta migliore che tu possa fare è Pedrazzini Arreda, che da oltre 60 anni progetta, realizza e commercializza bellissime cucine Milano, interamente personalizzabili per andare incontro ai tuoi gusti o esigenze.

Questa importante azienda potrà occuparsi anche del ritiro e dello smaltimento  della tua vecchia cucina, per far spazio a quella nuova. Ogni soluzione è inoltre interamente personalizzabile, per far si che la tua nuova cucina possa veramente rappresentarti e farti sentire perfettamente a tuo agio. Gli abilissimi interior designer potranno anche mostrarti un’anteprima assolutamente reale di quella che sarà la tua nuova cucina all’interno di casa tua grazie a sofisticati programmi di elaborazione tridimensionale. Pedrazzini Arreda è esclusivista di zona dei marchi Veneta Cucine e Arredo 3, il che è per te ulteriore garanzia di qualità e affidabilità. Sarai seguito in tutte le fasi del processo di evoluzione della tua nuova cucina, dalle fasi di progetto a quelle di messa in opera per mezzo degli abili montatori e falegnami che si occuperanno dell’installazione. Per qualsiasi tipo di informazione puoi contattare il recapito telefonico 0298491249 o recarti direttamente presso lo showroom sito in Via Leone Tolstoi 81 a San Giuliano Milanese , Milano.



Asciugamani elettrici: superconsigliata Mediclinics!

Condividi con i tuoi amiciShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Ormai moltissimi esercizi pubblici (bar, ristoranti, hotel ecc…) hanno deciso, negli ultimi anni, di passare alla classica soluzione carta (o addirittura asciugamani classico…) ad un asciugamani elettrico, che offre una quantità di vantaggi enorme. Alcuni esempi? Ingombro, posizione sollevata da terra, comodità di utilizzo, assenza di residui/rifiuti, maggiore igiene. Proprio in merito a quest’ultimo aspetto, è importante notare che il cliente non entra in contatto con un telo utilizzato in precedenza, evitando così i batteri lasciati da altre persone.

Leader in Europa nella fornitura di asciugamani elettrici è Mediclinics, che è sinonimo di affidabilità e, soprattutto, di prodotti assolutamente professionali. Come ci spiega Mediclinics, infatti, “in termini di igiene, evitare il contatto diretto e sostituirlo con un getto di aria calda significa evitare il diffondersi di malattie cutaneee. Non è trascurabile, inoltre, anche il piacevole effetto di pulizia che l’asciugatura elettrica dona rispetto a molti dei tradizionali sistemi”.

Esteticamente parlando, un locale con asciugamani elettrico è senza dubbio più moderno rispetto ad uno con carta e cesto dove gettarla, e limita oltretutto la presenza di residui sul pavimento, dando quindi in generale un aspetto migliore al bagno. Nel lungo termine, inoltre, è preferibile anche sotto l’aspetto economico, sostituendo di fatto teli e salviette che richiedono un continuo approvigionamento e sono, molto spesso, oggetto di sprechi vari. Per coloro i quali temono lo stesso “spreco” in termini di elettricità, Mediclinics ci ricorda che “tutti i nostri dispositivi dispongono di un timer regolabile che consente di stabilire il tempo necessario per l’operazione di asciugatura, che può differire anche in base alla stagione, al luogo dove è installato il dispositivo ed alle necessità decise dal proprietario.

 

 




top